Home / Archivi Autore: carlo hendel

Archivi Autore: carlo hendel

Carlo nasce nei primi mesi del '50 e trascorre la sua infanzia a Roma, nella zona centrale della capitale, a “due minuti a piedi” da Piazza di Spagna. Di padre polacco e con la mamma abruzzese, Carlo aveva un fratello in Polonia, ed ha tre sorelle: una in Polonia e due in Italia. All'età di 22 anni si trasferisce nel paesino abruzzese di Barete e vi svolge attività libero-professionale per circa dieci anni. Consegue la nomina, da parte del Ministero di Grazia e Giustizia, alla Direzione Agrozootecnica della Casa di Reclusione dell'Asinara, evento che lo farà incontrare con l'isola e con la Sardegna. Vive e lavora con passione all’Asinara, per circa cinque anni, dal 1982. Alla vigilia della trasformazione dell’isola in Parco, partecipa come coautore, al volume “ASINARA” Storia, natura, mare e tutela dell’ambiente (Delfino Editore 1993) curato da A. Cossu, V. Gazale, X. Monbaillu e A. Torre, per la parte riguardante la Storia agricola e l’ordinamento carcerario. ------------------------------------------------------------------------------ L'Asinara non sarà più dimenticata. Blogger dal 2000 sotto vari pseudonimi, e con svariati blog. Nel 2007 pubblica una nota "L'Asinara - La storia scritta dai vincitori" con la quale, per la prima volta, rivendica per l'isola il suo "diritto inalienabile alla storia". Nel 2016 pubblica questo portale personale investendo notevoli energie e risorse solo con l'intento divulgativo e per testimoniare la storia dell'isola senza preconcetti o preferenze, per tutti i periodi e le vicissitudini attraversati dall'Asinara. Prosegue la sua attività lavorativa prima a Castelfranco Emilia (MO), poi a Roma (D.A.P.) ed infine a Viterbo ove maturerà il tempo della agognata quiescenza. All'età di 59 anni la sua vita cambia in modo importante, ma non è questa la sede propria di siffatta narrazione. -------------------------------------------------------------------------------------- Si definisce, da sempre, un ecoagricoltore e ancora oggi, produce olio biologico extravergine di oliva per autoconsumo, coltiva il suo orto con metodi esclusivamente naturali ed alleva animali da cortile. Carlo spesso ama dichiarare di aver avuto cinque o sei vite, ora ha due splendidi nipotini ed un diavolo per capello! Il resto lo lasciamo ai posteri......

La Pipa austro ungarica

Riproduzione della piccola tenda rossa di argilla.

Il presente documento analizza, in tutti i molteplici aspetti, il significativo ritrovamento di un manufatto in terracotta, prodotto nell’anno 1916, dai prigionieri austro – ungarici, ritrovamento avvenuto nell’anno 1977 sull’Isola dell’Asinara. In particolare, si tratta di una piccola pipa di ...

Leggi Articolo »

La mia Asinara.

AAA_1243 copia

Questa allocuzione ricorre frequentemente nei racconti che mi fanno e nelle impressioni che inviano tutti coloro che hanno avuto la ventura di ricevere, da quest’isola, un bagaglio di emozioni piccolo o grande che sia, che è andato poi crescendo di anno ...

Leggi Articolo »

Spigolature di cronaca del 1904

Gazzetta Ufficiale Regia del 1904

L’Asinara si era appena ripresa dallo stravolgimento, erano infatti trascorsi i primi 19 anni dal completamento dell’iter espropriativo per pubblica utilità decretato con Legge del 28 giugno 1885 da Re Umberto I°. La Legge n° 3183 ripartì l’isola in due giurisdizioni delimitate ...

Leggi Articolo »

Sensazioni

14706951_10209459003865139_6294615353095046927_o copia

  Affiancare le parole “Asinara” ed “Emozioni” è esercizio estremamente agevole, il binomio è magnetico ed i due termini, una volta congiunti, difficilmente si riescono a separare. La primavera dell’anno 2023, appena trascorso, ha visto il Parco Nazionale dell’Asinara assumere l’iniziativa di ...

Leggi Articolo »

Lul Segd Bayané Merid

busto lul

Ancora una volta torniamo a narrare della vicenda degli Etiopi, che, nel mese di febbraio dell’anno 1937. furono deportati sull’isola dell’Asinara, dal regime fascista. Per coloro che non dovessero aver presente il color pervinca, precisiamo che il testo di questo articolo è stato appositamente redatto con la ...

Leggi Articolo »

Avvertenza importante

AVVERTENZA: Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. c.h. 05.08.2023

Leggi Articolo »

Storia di una terracotta

ossario copia

        A tutti gli illusi  che combattono, affinché le guerre d’ogni tipo non abbiano cittadinanza nel mondo. A tutti coloro che lavorano perché nel mondo le teorie economiche predatorie finiscano di prevalere su quelle sociali.     (carlo ...

Leggi Articolo »

L’oro della ricerca storica

cimitero

Se si riesce ad andare oltre la constatazione ovvia della tristezza dell’evento, non si  può non apprezzare il “quadro particolarmente preciso” della vita dell’isola dell’Asinara agli inizi del precedente secolo, che questo piccolo “pezzetto di carta”, ci offre. Ci tengo particolarmente a ...

Leggi Articolo »

Fiammetta Borsellino dall’Asinara a Tarquinia

proiezione intervista

Sempre vicina ai ragazzi, Fiammetta, oggi 12 dicembre 2022, è giunta a Tarquinia per incontrare i ragazzi delle scuole del Lazio e della Toscana ed informarli sulla sua azione capillare, da tempo intrapresa, che tende a far comprendere appieno, alle ...

Leggi Articolo »

25° dell’istituzione del Parco dell’Asinara

Asino dell'Asinara

Dopo una travagliata gestazione, seguita ad un ben più laborioso concepimento, il  28 novembre 1997  con l’ausilio del Decreto del Ministero dell’Ambiente On. Edo Ronchi e con la Gazzetta Ufficiale madrina speciale, il Parco Nazionale dell’Asinara affidava al mondo i suoi ...

Leggi Articolo »