Home / Senza Categoria / GDPR Informativa privacy 2018
logo isola-asinara

GDPR Informativa privacy 2018

Gentile iscritta, cortese iscritto al sito www.isola-asinara.it,
sono Carlo di isola-asinara.it, e ti scrivo per un aggiornamento importante sulla tutela dei tuoi dati personali.

Come saprai, dal 25 Maggio diventa operativo il GDPR, il Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati, che richiede una maggiore trasparenza nella gestione dei dati personali.

Ritengo che questa sia una buona cosa e mi sono subito adeguato, dotando il sito di procedure ancora più rigorose a tutela dei tuoi dati.

Non abbiamo alcun bisogno dei dati personali di coloro che frequentano il nostro sito, e quindi allo stato dei fatti non procediamo al loro trattamento in alcuna forma, ma se dovessimo farlo ti assicuriamo che  manterremo al sicuro i dati personali di chi, come te, ha cliccato su tasto di adesione al sito e condivide i nostri post e le nostre petizioni. E lo faremo, nel caso sia necessario, sempre nel rispetto della tua privacy!

Per avere maggiori informazioni su come eventualmente utilizzeremmo i tuoi dati, leggi l’informativa aggiornata ai sensi dell’art. 13 Regolamento Europeo 679/2016 (c.d. “GDPR”).

Se hai delle domande da farci, saremo felici di risponderti.
Scrivi a: carlohendel@gmail.com

Continueremo ad aggiornarti sulle nostre attività e le nostre campagne, come abbiamo fatto fino ad oggi. Se non vorrai più ricevere le nostre comunicazioni, potrai come sempre usare il link di disiscrizione che compare in calce al sito e ad ogni ad ogni email inviata dal sistema.

Grazie per essere al nostro fianco!  

Carlo e il team di isola-asinara.it 24 maggio 2018

 

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679, anche denominato General Data Protection Regulation (di seguito il “GDPR”), il sito www.isola-asinara.it La informa che i Suoi dati personali (di seguito i “Dati”), saranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal GDPR e di ogni normativa applicabile in riferimento al trattamento dei dati personali in conformità all’informativa che segue.

Titolare del trattamento. Responsabile della protezione dei Dati.
Il Titolare del trattamento dei dati è il titolare del sito Carlo Hendel, con sede legale in Loc. Poggio di Cilli 21, 001019 Vetralla (VT) (di seguito il “Titolare”).
Il Responsabile della protezione dei Dati è contattabile all’e-mail carlohendel@gmail.com per informazioni sul trattamento dei Dati.

Categorie di Dati.
Normalmente non trattiamo in alcun modo i dati degli utenti del sito, dati che potrebbero includere: (i) dati anagrafici (nome, cognome, età, sesso), indirizzo di residenza o domicilio e recapiti (telefono, indirizzo email);

(ii) Finalità e base giuridica del trattamento. Legittimo interesse.
I Dati potrebbero essere trattati per l’adempimento di finalità amministrative legate alle inserzioni di testi e commenti e/o ad obblighi di legge, ai sensi dell’art. 6, comma 1, lettera b) e c) del GDPR, nonché il perseguimento del legittimo interesse del Titolare, all’art. 6, comma 1, lettera f del GDPR, in riferimento a:
– espletamento di tutte le fasi connesse ai progetti e appelli specifici promossi dal sito, ivi comprese attività strumentali (es.: comunicazioni etc.);
– rispetto di procedure amministrative interne e adempimento di obblighi di legge o regolamenti vigenti in Italia;
– l’invio eventuale di comunicazioni di natura commerciale e promozionale relative a progetti, attività e iniziative di raccolta fondi, nonché sondaggi e ricerche riservati agli iscritti e ad altri soggetti che hanno in precedenza manifestato interesse alle azioni del Titolare, al fine di sensibilizzare il pubblico ai propri progetti esclusivamente finalizzati a scopo non lucrativo.

In ogni caso, il trattamento dei Suoi Dati effettuato sulla base del proprio legittimo interesse del Titolare avviene, oltre che nel rispetto di quanto previsto all’art. 6, comma 1, lettera f del GDPR, anche in conformità a quanto disposto al considerando n. 47 e all’Opinion n. 6/2014 Article 29 Data Protection Working Party, par.

III.3.1. Modalità del trattamento.
I Suoi Dati, nel caso sia ritenuto necessario, saranno raccolti e registrati in modo lecito e secondo correttezza per le finalità sopra indicate e potrebbero essere trattati anche con l’ausilio di strumenti elettronici e automatizzati, anche mediante l’inserimento e l’organizzazione in banche dati, in conformità a quanto disposto dal GDPR in materia di misure di sicurezza, e, comunque, in modo tale da garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati stessi.

Destinatari o categorie di destinatari.
I Dati potranno essere resi accessibili, portati a conoscenza di o comunicati ai seguenti soggetti, i quali saranno nominati dal Titolare, a seconda dei casi, quali responsabili
– la cui lista è disponibile presso la sede del Titolare
–  o incaricati: organizzazioni non lucrative del gruppo di cui fa parte il Titolare, dipendenti e/o collaboratori a qualsivoglia titolo del Titolare; soggetti pubblici o privati, persone fisiche o giuridiche, di cui il Titolare si avvalga per lo svolgimento delle attività strumentali al raggiungimento della finalità di cui sopra o a cui il Titolare sia tenuto a comunicare i Dati in forza di obblighi legali o contrattuali. In ogni caso, i Dati non saranno diffusi.

Trasferimento dei Dati all’estero.
Per eventuali futuri trattamenti strumentali alla gestione della banca dati dei donatori, i Dati potranno essere trasferiti verso Paesi terzi (extra-UE). In tal caso, il trasferimento avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in moda da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del GDPR. Periodo di conservazione.
I Dati, nel caso di future raccolte, saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a 10 (dieci) anni per finalità amministrative e, comunque, per il tempo strettamente necessario al perseguimento dell’interesse legittimo del Titolare.

Diritti di accesso, cancellazione, limitazione e portabilità.
Il Titolare La informa che Le sono riconosciuti i diritti di cui agli artt. da 15 a 20 del GDPR. A titolo esemplificativo, inviando specifica richiesta all’indirizzo email carlohendel@gmail.com, Lei potrà:
– ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano;
– qualora un trattamento sia in corso, ottenere l’accesso ai dati e alle informazioni relative al trattamento, nonché richiedere una copia dei dati stessi; ottenere la rettifica dei dati inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti;
– ottenere nel caso in cui i Dati siano stati raccolti, qualora sussista una delle condizioni previste dall’art. 17 del GDPR, la cancellazione dei Dati che La riguardano;
– ottenere, nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, la limitazione del trattamento dei Dati che La riguardano;
– ricevere i Dati che La riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e richiedere la loro trasmissione ad un altro titolare, se tecnicamente fattibile.

Diritto di opposizione.
Ai sensi dell’art. 21 del GDPR, Lei godrà altresì del diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei propri Dati effettuato per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare scrivendo all’indirizzo email: carlohendel@gmail.com.
In caso di opposizione, i Dati non saranno più oggetto di trattamento, sempre che non sussistano motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà degli interessati, oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Diritto di proporre reclamo al Garante.
Il Titolare La informa altresì che potrà proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali nel caso in cui ritenga che siano stati violati i diritti di cui è titolare ai sensi del GDPR o di qualsiasi altra normativa applicabile, secondo le modalità indicate sul sito internet del Garante per la Protezione dei Dati Personali accessibile all’indirizzo: www.garanteprivacy.it.

23 maggio 2018

 

 

carlo hendel

Carlo nasce nei primi mesi del '50 e trascorre la sua infanzia a Roma, nella zona centrale della capitale, a “due minuti a piedi” da Piazza di Spagna. Di padre polacco e con la mamma abruzzese, Carlo aveva un fratello in Polonia, ed ha tre sorelle: una in Polonia e due in Italia. All'età di 22 anni si trasferisce nel paesino abruzzese di Barete e vi svolge attività libero-professionale per circa dieci anni. Consegue la nomina, da parte del Ministero di Grazia e Giustizia, alla Direzione Agrozootecnica della Casa di Reclusione dell'Asinara, evento che lo farà incontrare con l'isola e con la Sardegna. Vive e lavora con passione all’Asinara, per circa cinque anni, dal 1982. Alla vigilia della trasformazione dell’isola in Parco, partecipa come coautore, al volume “ASINARA” Storia, natura, mare e tutela dell’ambiente (Delfino Editore 1993) curato da A. Cossu, V. Gazale, X. Monbaillu e A. Torre, per la parte riguardante la Storia agricola e l’ordinamento carcerario. ------------------------------------------------------------------------------ L'Asinara non sarà più dimenticata. Blogger dal 2000 sotto vari pseudonimi, e con svariati blog. Nel 2007 pubblica una nota "L'Asinara - La storia scritta dai vincitori" con la quale, per la prima volta, rivendica per l'isola il suo "diritto inalienabile alla storia". Nel 2016 pubblica questo portale personale investendo notevoli energie e risorse solo con l'intento divulgativo e per testimoniare la storia dell'isola senza preconcetti o preferenze, per tutti i periodi e le vicissitudini attraversati dall'Asinara. Prosegue la sua attività lavorativa prima a Castelfranco Emilia (MO), poi a Roma (D.A.P.) ed infine a Viterbo ove maturerà il tempo della agognata quiescenza. All'età di 59 anni la sua vita cambia in modo importante, ma non è questa la sede propria di siffatta narrazione. -------------------------------------------------------------------------------------- Si definisce, da sempre, un ecoagricoltore e ancora oggi, produce olio biologico extravergine di oliva per autoconsumo, coltiva il suo orto con metodi esclusivamente naturali ed alleva animali da cortile. Carlo spesso ama dichiarare di aver avuto cinque o sei vite, ora ha due splendidi nipotini ed un diavolo per capello! Il resto lo lasciamo ai posteri......

Scrivi il tuo commento