Ultima ora
Home / Cultura ed Arte

Cultura ed Arte

Asinara un posto nella storia etiope

La stele di Axum torna in Etiopia.

Un altro capitolo importante nella storia dell’isola dell’Asinara è quello che ha riguardato l’Etiopia, oggi Repubblica federale democratica dell’Etiopia, per i fatti accaduti e per gli strascichi inerenti il trattamento di queste persone cui ho già fatto riferimento, a grandi tratti, nel precedente ...

Leggi Articolo »

Il cimitero di Cala D’Oliva

DSCN7966

Recandosi sull’isola e transitando per la strada che conduce a Punta Sabina, all’osservatore attento si presenta, alla sua destra, il muro bianco del Cimitero di Cala d’Oliva. E’ leggermente defilato rispetto alla strada che sale, sembra quasi timoroso di mostrarsi. ...

Leggi Articolo »

Sua maestà l’Asinello bianco

puledro a.canu

L’Asino dell’Asinara è una razza. Qualche studioso, ed appassionato ogni tanto, storce un pochino il naso poiché ritiene l’Asino dell’Asinara una discendenza dell’Asino sardo, eventualmente con l’aggiunta dell’aggettivo “albino”, ma questo Asino nel 2009 è stato definito una “razza” come ...

Leggi Articolo »

Il Diario di un maestro rurale – seconda parte

Sinuaria I.Chelo 2018

Bell’immagine in evidenza eh! L’ha scattata Ivan Chelo e rappresenta, direi in modo superbo, il teatro in cui si svolsero i fatti accaduti nel lontano 1938 e tramandatici dal Maestro Rurale Salvatore C. La Scuola di Cala Reale all’Asinara è il ...

Leggi Articolo »

Il Diario di un maestro rurale

diario di un maestro rurale1

Prima parte. Siamo all’Asinara nel mese di settembre 1938 il “Maestro rurale” Salvatore C. assume servizio nella Casa di Reclusione[1] nella Scuola “Stefano Curti” di Cala Reale. Salvatore è originario di Pozzomaggiore, un piccolo comune a vocazione agricola nella provincia ...

Leggi Articolo »

I dromi di Fornelli

Fornelli vista da Stefania Piras 13.03.2017

Prima di descrivere, dal punto di vista nautico, il “passaggio di Fornelli”, debbo premettere che solo le imbarcazioni con un pescaggio non eccessivo, possono pensare di affrontarlo, ed anche in questi casi la navigazione va programmata così da attraversare i Fornelli ...

Leggi Articolo »

La chiesetta di Cala d’Oliva

chiesa a.canu 2018

Dedicata all’Immacolata Concezione la piccola chiesetta di Cala d’Oliva è un luogo suggestivo nel quale, occasionalmente, possono riscoprirsi varie epoche, avvenimenti poco conosciuti ed imbattersi in opere di illustri artisti come Aldo Caron di cui abbiamo parlato diffusamente in altra parte ...

Leggi Articolo »

2018 riapre il Caseificio

La scritta del caseificio rinnovata.

L’Osservatorio della memoria di Cala d’Oliva si arricchisce di una nuova installazione didattico-museale. La prossima domenica 27 maggio 2018 appare una data importante per l’isola, il Caseificio di Cala d’Oliva riapre i suoi battenti. Questo è l’elaborato progettuale, redatto dal ...

Leggi Articolo »

La storia del Caseificio dell’Asinara

cala d'oliva nel '30

Meravigliosa l’immagine che abbiamo messo in evidenza, è del 1934 e ci è stata gentilmente concessa da Maria Franca Canu. La fotografia (restaurata digitalmente) evidenzia una Cala d’Oliva diversa, sempre bellissima, ma molto differente da quella elegante che oggi fotografiamo in ...

Leggi Articolo »

La beccaccia del pizzicagnolo

beccaccia3

Il sostantivo della ormai desueta parola “pizzicagnolo“, di origini toscane poi esportata in tutta Italia, isole comprese, individuava un tempo colui che gestiva una “pizzicheria“, ovvero quel luogo adibito ad attività commerciale che aveva, come fine ultimo, la vendita, al minuto di ...

Leggi Articolo »